Martedì 5 maggio 2015

Casa » Notizie »Mondo Cultura estinto ogni due settimane

John Stanmeyer

[JOURNALBALI.COM-Denpasar] "Ogni due settimane, vi è una lingua madre estinta nel mondo, ogni due settimane, vi intessuto estinti dalla faccia della terra. Ho cercato di documentare la cultura balinese unico in questo mondo, in modo da non diventare volte estinto schiacciati ", ha detto John Stanmeyer, nel suo discorso in occasione del lancio del libro e l'apertura di una mostra fotografica dal titolo Isola dello Spirito a Ganesha Galleria, Four Season Resort, Jimbaran, Bali, Giovedi (9/12) fa.

John Stanmeyer appena fatto il viaggio in Brasile, il suo cuore era triste vedere tanti estinzione culturale locale a causa della globalizzazione, che tende ad omogeneizzare.

Durante questo Stanmeyer così preoccupato con la cultura locale. Per cinque anni a Bali, si aggirava intorno a Bali fotografare i rituali e la vita degli agricoltori che utilizzano la macchina fotografica semplice, Holga religiosi. Macchina fotografica di plastica è stato inventato in Cina nel 1981 per il mercato di massa, questo 'giocattolo' per $ 25 è diventato un'icona tra coloro che vogliono tornare alle radici della fotografia e si ribellano contro la rivoluzione digitale.

Le fotografie risultanti ricordano prime fotografie prima dell'invenzione delle lenti taglienti e pellicole ad alta velocità. Mistero e emozione soggetti - danzatori di trance, rituale di purificazione, agitando un pugnale e la cremazione - è tanto più sottolineato dalla luminosità, l'atmosfera mondana e movimento risultante da condizioni di scarsa illuminazione e di tempi di posa più lenti.

Oltre a svolgere l'antichità Bali, Stanmeyer non copre l'influenza del mondo post-moderno. Cattura motivo tatuaggi sul corpo del giovane che ha eseguito la cerimonia di 'pulizia' e durante il bagno nel fiume.

Un'altra caratteristica della Holga si vede nelle foto stampate magnificamente esposti in questa mostra è un buio cornice sfocato dagherrotipi simili a - una delle prime forme di fotografia.

Di John Stanmeyer

Un fotografo esperto come Stanmeyer comprendono i rischi di incidenti o guasti durante l'uso di film e una fotocamera con un mirino e senza esposimetro. Infatti, tali «probabilità» crea opportunità. I seguenti risultati forniscono un piacevole sollievo dalla omogeneizzato secondo assicurata dalle fotocamere digitali automatiche. Nel contesto attuale della Holga non solo vedere ma sentire la grinta.

Composizione di fotografie di unico e asimmetrico. In "Melasti" Vediamo solo le braccia e le lame ondulate di due brandiva un pugnale verso il cielo. Mentre i "Ubud cremazione" punti a mano alle vette lontane bade li portarono sulle spalle di una folla di persone ansiose.

Il fotografo che ha ricevuto la fotografia di Robert Capa Award e il World Press Photo, che ha lavorato in più di 70 paesi, è in gran parte concentrata sul conflitto, ingiustizia sociale e l'estinzione culturale.

Secondo Bruce Carpenter, l'arte scrittore e programmatore Ganesha Gallery, il lavoro di John Stanmeyer nell'Isola dello Spirito è una conquista dell'arte della fotografia nel suo giorno, dopo Bali è stato immortalato in fotografia da Gregor Krauser.

Per cinque anni John Stanmeyer con vibrante circondano Bali, fotografato in ogni angolo dell'isola. "Sono grato per l'aiuto del mio assistente e Juniartha Wayan Uno sguardo dal Jakarta Post", ha detto Stanmeyer. Juniartha molto aiuto Stanmeyer di comprensione di ogni rituali balinesi indù. Così il libro Isola di Bali dello Spirito è una documentazione autentica di antropologia visuale. []

Haska / foto: Gus Wira / JB

  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • MySpace
  • Twitter

Anche Leggi

Lascia un commento

Chi siamo | Contattaci
© 2010 Journal of Bali · Abbonarsi: Messaggi Commenti